13/07/2017

11.07.2017 – FISCO  L’abolizione dell’IRAP e la sua trasformazione in una addizionale IRES rappresenterebbe una vera semplificazione oltre a risolvere, alla radice, l’annoso problema, fonte di incertezza e di contenzioso, di dover verificare, per le micro attività, l’esistenza di un’autonoma organizzazione ai fini dell’assoggettamento al tributo. La ventilata ipotesi di trasformare l’Irap in un’addizionale Ires trova la piena condivisione di Rete Imprese Italia che in un articolo pubblicato oggi sul Sole 24 Ore ha posto l’evidenza sulla considerazione che quasi tre milioni di soggetti sarebbero esclusi dal versamento dell'imposta e sollevati da gravosi impedimenti burocratici. Una ipotesi estremamente suggestiva _ secondo le Organizzazioni di Rete Imprese Italia _ che andrà, però, valutata nel merito anche alla luce delle eventuali contropartite.

11.07.2017 - IMPRESE Camere di commercio, dati sulle attività economiche 2016. Con il decreto 23 giugno 2017 è stata disposta la pubblicazione sul sito internet del Ministero dello Sviluppo Economico dei dati forniti dalle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, ai sensi del decreto 4 agosto 2011, n.155, art.3, comma 5, relativi ai parametri “numero delle imprese”, “indice di occupazione”, “valore aggiunto”, “diritto annuale”.

11.07.2017 - LAVORO Nuovi Voucher: Il Libretto di famiglia e il Contratto di prestazione occasionale Dal 10 luglio 2017 è online il servizio per richiedere le prestazioni di lavoro occasionale. Gli utilizzatori, ovvero i datori di lavoro possono richiedere prestazioni di lavoro occasionali da parte dei prestatori, ovvero i lavoratori, secondo due diversi canali di accesso: 1) il libretto famiglia per le persone fisiche non nell’esercizio di attività imprenditoriale o professionale; 2) il contratto di prestazione occasionale per gli altri soggetti con non più di cinque dipendenti a tempo indeterminato, e le pubbliche amministrazioni. I due strumenti si differenziano essenzialmente in base ai datori di lavoro, alle modalità e ai tempi di comunicazione della prestazione, all’oggetto della prestazione e al suo valore economico. La gestione delle prestazioni occasionali, ivi inclusa l’erogazione del compenso ai prestatori, è supportata da un’apposita piattaforma telematica predisposta dall’INPS, fruibile attraverso l’accesso al sito internet dell’Istituto - www.inps.it - al seguente servizio: Prestazioni Occasionali.


 



© 2015 - CASARTIGIANI - Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani - Realizzazione siti web - web marketing