20/03/2017

20.03.2017 -  AUTOTRASPORTO: Tir Day.  Sono stati circa 700 i camion e che hanno sfilato il 18 marzo per le strade di 20 città (Asti, Cuneo, Novara, Torino, Genova, Milano, Lecco, Bergamo, Brescia, Venezia, Trento, Trieste, Parma, Forlì Cesena, Prato, Ancona, Roma, Napoli, Catanzaro, Messina) sotto la bandiera unitaria di Unatras per partecipare al Tir Day. La categoria, spiegano gli organizzatori, esprime malcontento per la mancanza di risposte dal Governo. Tra i problemi quelli relativi alla determinazione dei costi della sicurezza, le azioni di contrasto alla concorrenza sleale e illegale, norme disincentivanti per chi non rispetta i tempi di pagamento, abbattimento della burocrazia. L’obiettivo degli autotrasportatori è quello di svolgere il proprio lavoro in un sistema più sicuro e con regole certe per tutti; per questo richiedono al Governo risposte rapide. La giornata di protesta si è svolta in modo pacifico in tutte le città cercando di limitare al minimo i disagi per al traffico cittadino

20.03.2017 - INCENTIVI: Nuove Imprese a Tasso Zero. Sono disponibili altri 100 milioni di euro su Nuove Imprese a Tasso Zero, la misura gestita da Invitalia e rivolta alle micro e piccole imprese promosse da una maggioranza di giovani o donne. Gli incentivi sono validi in tutta Italia e finanziano progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro. Le agevolazioni consistono in un finanziamento a tasso zero della durata massima di 8 anni, che può coprire fino al 75% delle spese totali. Con questo rifinanziamento, dovuto a risorse liberate dal PON Sviluppo imprenditoriale locale 2000-2006, arrivano in tutto a 150 milioni di euro le risorse disponili sulla misura per tutto il territorio nazionale. Maggiori info su: www.invitalia.it

20.03.2017 - LAVORO: Abrogazione norme su voucher e appalti pubblici. Il Consiglio dei ministri di venerdì 17 u.s. ha approvato un decreto legge volto a sopprimere l’istituto del lavoro accessorio (c.d. voucher) e a modificare la disciplina sulla responsabilità solidale in materia di appalti. In relazione al lavoro accessorio, si prevede un regime transitorio per consentire l’utilizzo, fino al 31 dicembre 2017, dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio già richiesti alla data di entrata in vigore del decreto legge. Con riferimento alla disciplina in materia di appalti di opere e servizi, il provvedimento mira a ripristinare integralmente la responsabilità solidale del committente con l’appaltatore nonché con ciascuno degli eventuali subappaltatori, per garantire una miglior tutela in favore dei lavoratori impiegati. Il provvedimento, rubricato come decreto-legge 17 marzo 2017, n. 25 è stato pubblicato sulla GU n.64 del 17-03-2017

20.03.2017 - EDILIZIA: E’ on line sul sito dell’Agenzia delle Entrate  la nuova guida per il bonus ristrutturazioni 2017. La Guida illustra regole e modalità da seguire per poter accedere al bonus per le ristrutturazioni edilizie e tiene conto delle novità sul tema contenute nella Legge di bilancio 2017. Tra le principali novità segnalate: la proroga per tutto l’anno 2017 del bonus mobili e del bonus ristrutturazioni edilizie, nuove istruzioni e tempi più ampi per effettuare gli interventi di adozione di misure antisismiche. La nuova Guida riporta anche le indicazioni fornite dall’Agenzia in alcuni documenti di prassi emanati recentemente.



© 2015 - CASARTIGIANI - Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani - Realizzazione siti web - web marketing