19/03/2018

Definita per la prima volta una procedura condivisa per il deposito al CNEL degli accordi nazionali.

Roma, 19 marzo 2018 - Pubblicato oggi sulla rubrica Primo Piano del CNEL il testo dell’importante protocollo, siglato dalle principali Organizzazioni di rappresentanza delle imprese CASARTIGIANI, Agci, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confindustria, Legacoop insieme ai Sindacati dei lavoratori Cgil, Cisl, Uil, Cida che definisce le modalità di deposito dei contratti collettivi di lavoro del settore privato presso l’archivio nazionale tenuto dal Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro ai sensi della L.936/86.

Si tratta di un significativo passo avanti verso la direzione condivisa che vede affidati al CNEL il compito di effettuare una precisa ricognizione dei perimetri della contrattazione e dei soggetti stipulanti al fine di verificarne l’effettiva rappresentatività sulla base di dati oggettivi.

All’atto della sottoscrizione di ciascun accordo, con ciò intendendosi anche l’ipotesi di accordo di rinnovo o l’accordo integrativo di precedenti accordi, le delegazioni trattanti sono impegnate, sulla base del protocollo, ad indicare formalmente la Parte firmataria incaricata della trasmissione del testo contrattuale al CNEL.  La trasmissione dovrà avvenire entro il trentesimo giorno dalla stipula e sarà accompagnata da una scheda di classificazione _ che il CNEL si appresta a condividere in questi giorni con le Parti firmatarie del protocollo _ dove saranno evidenziati i dati rilevanti del Contratto per una corretta classificazione presso l’Archivio.



© 2015 - CASARTIGIANI - Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani - Realizzazione siti web - web marketing