11/01/2018

Sta per uscire una nuova serie su RAI 1 di Don Matteo, esattamente siamo giunti all’undicesima raccolta di episodi.
Siamo a commentare questo evento perché non possiamo dimenticare che il nostro precedente lancio su Don Matteo, intitolato Don Matteo e l’Artigianato, è stato e rimane uno dei lanci più cliccati della storia di questo glorioso sito e portale. Siamo qui a riportarlo integralmente ricordando il ruolo che ebbe CASARTIGIANI Gubbio per la protesta del cambio della location da Gubbio a Spoleto. Non sappiano se Don Matteo sarà accolto anche stavolta (nella fiction pare ci siano stati molti cambiamenti) con il solito straordinario plebiscitario affetto, ma di una cosa siamo convinti, che l’Italia, la nostra grande Italia, che fatalmente però è diventata più “piccola” con la globalizzazione , ha bisogno di personaggi, magari crepuscolari, ma rassicuranti e positivi per ritrovare una identità condivisa. Forse è come in letteratura, al decadente fa seguito il crepuscolarismo, che sentiamo un po’ nostro perché è artigiano, che non avrà l’impeto romantico ma pacifica le coscienze e tranquillizza l’animo, che ritorna sereno e adempiente. Per questo sfidiamo i neo benpensanti, effimeri critici da social dell’effimero, e diciamo bentornato Don Matteo, artigiano della Pace. Vi sapremo poi dire se anche questo lancio sarà cliccatissimo, non dimenticando che Papa Giovanni Paolo II ebbe a dire “Viva Don Matteo” e Lui non era crepuscolare ma luminoso.



© 2015 - CASARTIGIANI - Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani - Realizzazione siti web - web marketing